Requisiti dei corsi di formazione teorico-pratico per lavoratori addetti all’utilizzo di
DPI DI III CATEGORIA ANTICADUTA

Tipo di attrezzatura

DPI ANTICADUTA quali imbracatura (EN361) – cintura di posizionamento (EN358) - connettori (EN362) – cordino regolabile (EN354-358) – cordino singolo/doppio con assorbitore (EN355) – fettucce di ancoraggio (EN566-795/b) – dispositivo retrattile (EN360) – linea vita temporanea (EN795/b) – kit corda con bloccante (vari dpi ce) - kit di salvataggio (vari DPI CE).

Destinatari

Lavoratori addetti a lavori temporanei in quota con l’utilizzo di DPI di III categoria (attività lavorative che espongono il lavoratore ad un rischio di caduta da una quota superiore a 2 m dal piano stabile).

Obiettivo

Conoscenza generale dei diversi tipi di DPI Anticaduta e apprendimento delle diverse tecniche operative adeguate al fine di utilizzarli in condizioni di sicurezza.

Requisiti richiesti

  • Maggiore età
  • Idoneità dal punto di vista sanitario (psico-fisico)
  • Comprensione sufficiente della lingua italiana
  • DPI obbligatori e necessari per la prova pratica
    • casco con sottogola
    • scarpe antinfortunistiche
    • guanti
    • giubbino alta visibilità
    • vari DPI anticaduta utilizzati per lo svolgimento della propria mansione

Durata del corso

8 ore per Corso DPI x LAVORI IN QUOTA

4 ore per Corso DPI x PLE (DPI esclusivamente per PLE)

Riferimenti normativi

Art. 73, 76, 77, 78 del D.Lgs. n. 81/08 e s.m.i. in materia di “Informazione, formazione e addestramento” stabiliscono che...

Requisiti dei docenti

Le docenze verranno effettuate, con riferimento ai diversi argomenti, da personale con esperienza documentata, almeno triennale...

Programma del corso

  1. INTRODUZIONE
    • Caratteristiche del corso
    • Andamento infortunistico in Italia
  2. LEGISLAZIONE
    • Il D.Lgs 81/2008
    • Vari articoli su Informazione, Formazione e Addestramento, Lavori in quota
  3. GERARCHIA
    • Tipologie di caduta dall’alto
    • Fattore di caduta
    • Gerarchia delle tecniche di lavoro sicuro
  4. I DPI DI III° CATEGORIA ANTICADUTA
    • CASCO (EN397)
    • IMBRACATURA (EN361)
    • CINTURA DI POSIZIONAMENTO (EN358)
    • CONNETTORI (EN362)
    • CORDINO REGOLABILE (EN354-358)
    • CORDINO SINGOLO/DOPPIO CON ASSORBITORE (EN 355)
    • FETTUCCE DI ANCORAGGIO (EN566-795/B)
    • DISPOSITIVO RETRATTILE (EN360)
    • LINEA VITA TEMPORANEA (EN795/B)
    • KIT CORDA CON BLOCCANTE (VARI DPI CE)
    • KIT DI SALVATAGGIO (VARI DPI CE)
  5. CONTROLLI PRIMA DELL'USO
    • Controlli da effettuare prima dell’utilizzo
  6. USO E PUNTI DI ANCORAGGIO
    • Come si indossano i DPI
    • Ancoraggi
      • Classi A1, A2, B, C, D, ed E
      • Sulle PLE
  7. CONSERVAZIONE E MANUTENZIONE
    • Manutenzione e conservazione
    • Verifiche periodiche
  8. PERICOLI E PRECAUZIONI
    • Pericoli derivanti da caduta con cinturone di posizionamento
    • Sollecitazione derivante da caduta con imbracatura anticaduta
  9. OPZIONI E REQUISITI PER IL SALVATAGGIO
    • Pericoli derivanti dalla prolungata sospensione cosciente ed inerte
    • Obbligo di predisposizione del piano di evacuazione
  10. ESAME TEORICO
    • Test teorico a risposte multiple
  11. ESERCITAZIONE PRATICA
    • Verifica della documentazione del DPI
    • Esame visivo dei vari tipi di DPI
    • Prova di indossamento e utilizzo
    • Simulazione di situazione di emergenza (sospensione cosciente)
    • Prove di salita e discesa scala con cordino doppio
    • Prove di salita e discesa scala con corda e bloccante
    • Prove di salita e discesa scala con dispositivo retrattile
    • Prove di salvataggio (attivo e passivo)

Aggiornamenti

Raccomandato aggiornamento entro 5 anni dalla data di rilascio dell’attestato. È necessario fornire, preventivamente al corso di aggiornamento, evidenza di tutti gli attestati precedenti.